it-ITen-USes-ESba-RU

16 May 2019

A Roma la Mostra del Cinema Messicano Primavera 2019

A Roma la Mostra del Cinema Messicano Primavera 2019

Author: Redazione Aurora / Thursday, May 16, 2019 / Categories: News, Italia, Lazio, Messico / Rate this article:
No rating
Sarà inaugurata venerdì 17 maggio, presso la Casa del Cinema di Roma, la Mostra del Cinema Messicano Primavera 2019, diretta da Cecilia Romo Pelayo. La rassegna, che si concluderà domenica 19, vede in programma film prodotti ed ambientati in Messico, dagli anni Trenta fino al 2018, con una selezione di film ad opera della stessa Cecilia Romo Pelayo e da Andrea Bustínzar, Elisa Teodoro, María Amel Kuri Hanud. La manifestazione, che è ad ingresso libero, si apre (ore 17:00) con il primo di una Trilogia dedicata alla Rivoluzione messicana del 1910, El prisionero número trece (1933), di Fernando de Fuentes.
La pellicola narra la tragedia di un colonnello che, attraverso una serie di eventi ordina accidentalmente l’esecuzione di suo figlio.
Alle 19:00 seguirà l’anteprima italiana di Silencio (2018) prodotto e diretto da Lorena Villareal Treviño, che sarà presente all’inaugurazione. Interpretato da Rupert Graves, John Noble e Melina Matthews, il film racconta la storia di Ana, psichiatra di successo, single, che conduce una vita tranquilla occupandosi di suo figlio e del nonno, il dottor James White, uno scienziato riconosciuto a livello mondiale, che si trova a lottare contro la demenza. Costui, nel passato, aveva scoperto – e nascosto perché non cadesse in mani sbagliate – una pietra dai poteri incredibili, nella 'Zona del Silencio', un luogo misterioso in cui accadono fatti inspiegabili, conosciuta come il “Triangolo delle Bermuda” del Messico. La vita di Ana viene sconvolta quando qualcuno viene a conoscenza dei poteri della pietra e lei si vede costretta a trovarla per salvare suo figlio.
La trilogia della rivoluzione continua, sabato 18, alle ore 17:00, con El Compadre Mendoza (1933) di Fernando de Fuentes. Il protagonista è Rosalío Mendoza, proprietario terriero messicano negli anni della Rivoluzione, che sopravvive ai drammatici eventi di quel periodo facendo amicizia con i militari dell’esercito e con i rivoluzionari. Tutti vengono accolti nella sua fattoria, ma la situazione diventa insostenibile e Rosalío si troverà costretto a scegliere da che parte stare.
Alle ore 19:00 sarà proiettato il documentario Batallas Íntimas (2016) di Lucía Gajá, che esplora il tema della violenza domestica basato attraverso le storie di donne sopravvissute a questo dramma, originarie di cinque Paesi (Messico, Spagna, Stati Uniti, Finlandia e India).
Il programma prosegue con la proiezione, alle ore 21:00, di El Hogar al Ravés (2014) di Itzel Martínez del Cañizo. Il film narra la difficile realtà degli adolescenti Gerardo, Omar e Santos che vivono nelle abitazioni popolari di Tijuana. Oltre alla grande amicizia, condividono un profondo vuoto in casa: le loro madri, infatti, lavorano tutto il giorno in fabbrica. I ragazzi, a modo loro, affrontano la monotonia, la solitudine e il desiderio di crescere, sopravvivendo in un luogo ostile.
Domenica 19 maggio  alle ore 17:00 sarà proiettato Vámos con Pancho Villa (1936) di Fernando de Fuentes, con cui si conclude la Trilogia dedicata alla Rivoluzione. In quel periodo è ambientata la storia di un gruppo di valorosi contadini, conosciuti come i “Leones de San Pablo”, che si uniscono all’esercito di Pancho Villa.
Alle ore 19:00 è in programma El Lugar sin límites (1977) di Arturo Ripstein. Il film racconta la storia di La Manuela, omosessuale, che insieme alla figlia, ‘La Japonesita', gestisce un postribolo di provincia. Una sera, Pancho infastidisce La Japonesita e La Manuela si pone in sua difesa con una danza. Sedotto, Pancho bacia La Manuela appassionatamente. Padre e figlia competono per la stessa passione in un luogo spietato in cui la gentilezza si mescola all’odio.
La Mostra del Cinema Messicano Primavera 2019 si conclude con il film, alle ore 21:00, Derecho de Playa (2016) di Jorge Díaz Sánchez che narra le vicende dei pescatori della costa meridionale di Jalisco che hanno esercitato liberamente il loro lavoro per decenni. Durante gli ultimi anni sono stati minacciati dall’impulso privatistico sempre più presente nelle attività di pesca della regione. Li assiste la Costituzione Messicana ma, anche così, nulla garantisce loro il diritto di continuare ad esercitare la pesca. Per salvaguardare il lavoro, un lavoro con molti pericoli in mare e con rischi fuori, dovranno lottare uniti per far valere il loro diritto alla pesca.




Copyright 2019 Aurora International Journal - Aurora The World Wide Interactive Journal.
Vietata la riproduzione anche parziale dei presenti contenuti.

Number of views (2526)      Comments (0)

Redazione Aurora Redazione Aurora

Other posts by Redazione Aurora
L’uomo dal fiore in bocca con Simone Migliorini sulla scena del Teatro Romano Tuesday, August 11, 20200

L’uomo dal fiore in bocca con Simone Migliorini sulla scena del Teatro Romano

Lo spettacolo in Prima nazionale conclude la diciottesima edizione del Festival Internazionale.  

Edoardo Siravo, dopo il Premio Flaiano alla Carriera 2020, in prima nazionale a Volterra con “Prometeo” Thursday, August 6, 20200

Edoardo Siravo, dopo il Premio Flaiano alla Carriera 2020, in prima nazionale a Volterra con “Prometeo”

Al Teatro Romano con Siravo, la figlia Silvia, Ruben Rigillo, Gabriella Casali, Alessandro D’Ambrosi, lo spettacolo tratto dalla tragedia di ...

L’impegno dell’Istituto Fanfani, leader nella diagnostica medica, nell'emergenza Covid-19 Wednesday, July 29, 20200

L’impegno dell’Istituto Fanfani, leader nella diagnostica medica, nell'emergenza Covid-19

Fondato nel 1954 dal Prof. Manfredo Fanfani, l’Istituto che porta il suo nome, guidato adesso dai figli Fabio e Stefania, è sempre ...

Sista Bramini incanta il pubblico del Teatro Romano con Tuesday, July 21, 20200

Sista Bramini incanta il pubblico del Teatro Romano con "Viaggio di Psiche"

Lo spettacolo tratto dall'opera di Apuleio rivive a Volterra suggerendo nuove, suggestive interpretazioni.  

“Xitomatl-Pomodoro, un regalo del Messico al Mondo”: presentato il bando per il concorso gastronomico e una nuova associazione Saturday, July 18, 20200

“Xitomatl-Pomodoro, un regalo del Messico al Mondo”: presentato il bando per il concorso gastronomico e una nuova associazione

Promozione della Gastronomia Messicana in Italia: un concorso e il primo incontro di lavoro per la costituzione di una Associazione dedicata, ...

Dimmi Tiresia, al Teatro Romano di Volterra Saturday, July 18, 20200

Dimmi Tiresia, al Teatro Romano di Volterra

Luisa Stagni, drammaturga, regista, interprete, porta in scena il mito dell’indovino, nella “contemporaneità diventata il luogo ...

FESTIVAL INTERNAZIONALE TEATRO ROMANO Presentata la XVIII EDIZIONE a Volterra, Palazzo dei Priori Tuesday, July 14, 20200

FESTIVAL INTERNAZIONALE TEATRO ROMANO Presentata la XVIII EDIZIONE a Volterra, Palazzo dei Priori

Nella cavea del Teatro riposizionate le gradinate disegnate 30 anni fa dall’Arch. Piero Inghirami.  

 Nel giorno dell’entrata in vigore (1 luglio 2020) del nuovo Trattato Messico-USA-Canada, a Roma iniziano i lavori per la costituzione della Camera di Commercio Messicana in Italia  Friday, July 3, 20200

Nel giorno dell’entrata in vigore (1 luglio 2020) del nuovo Trattato Messico-USA-Canada, a Roma iniziano i lavori per la costituzione della Camera di Commercio Messicana in Italia

Obiettivo della nuova Associazione sarà rappresentare e promuovere gli interessi delle imprese affiliate.

RSS
12345678910 Last

11 Aug 2020

L’uomo dal fiore in bocca con Simone Migliorini sulla scena del Teatro Romano

L’uomo dal fiore in bocca con Simone Migliorini sulla scena del Teatro Romano

Lo spettacolo in Prima nazionale conclude la diciottesima edizione del Festival Internazionale.  

0 Comments
Article rating: No rating

6 Aug 2020

Edoardo Siravo, dopo il Premio Flaiano alla Carriera 2020, in prima nazionale a Volterra con “Prometeo”

Edoardo Siravo, dopo il Premio Flaiano alla Carriera 2020, in prima nazionale a Volterra con “Prometeo”

Al Teatro Romano con Siravo, la figlia Silvia, Ruben Rigillo, Gabriella Casali, Alessandro D’Ambrosi, lo spettacolo tratto dalla tragedia di Eschilo, con la regia di Patrick Rossi Gastaldi.

0 Comments
Article rating: No rating

29 Jul 2020

L’impegno dell’Istituto Fanfani, leader nella diagnostica medica, nell'emergenza Covid-19

L’impegno dell’Istituto Fanfani, leader nella diagnostica medica, nell'emergenza Covid-19

Fondato nel 1954 dal Prof. Manfredo Fanfani, l’Istituto che porta il suo nome, guidato adesso dai figli Fabio e Stefania, è sempre stato all’avanguardia nella diagnostica e nella ricerca di apparecchi di estrema precisione per l’applicazione di tecniche di sempre minore invasività e rischi per il paziente.

0 Comments
Article rating: No rating

21 Jul 2020

Sista Bramini incanta il pubblico del Teatro Romano con "Viaggio di Psiche"

Sista Bramini incanta il pubblico del Teatro Romano con

Lo spettacolo tratto dall'opera di Apuleio rivive a Volterra suggerendo nuove, suggestive interpretazioni.

 

0 Comments
Article rating: No rating
12345678910 Last

Archive