it-ITen-USes-ESba-RU

TITO GOBBI, LA SUA ARTE IN UN DVD

TITO GOBBI, LA SUA ARTE IN UN DVD

All’auditorium Parco della musica celebrato il centenario della nascita del leggendario baritono dall’Associazione a lui intitolata e dall’Accademia di Santa Cecilia – Presente in sala Renata Scotto

Author: Luca Lombardo/Wednesday, October 23, 2013/Categories: News, music, Italia, Lazio

Nello Spazio Risonanze dell'Auditorium Parco della Musica a Roma, l'associazione Tito Gobbi e l'Accademia di Santa Cecilia hanno celebrato il centenario della nascita di Tito Gobbi. 

Tre le persone incaricate di accompagnare e guidare il pubblico, nell'incontro affascinante con la vita e la splendida carriera del grandissimo baritono, il Presidente dell'Associazione, Cecilia Gobbi (figlia del cantante), il Presidente dell'Accademia Santa Cecilia, Bruno Cagli, e il soprano Renata Scotto, testimone straordinaria e co-protagonista d'eccezione di uno dei filmati che sono stati proiettati nell’occasione, raccolti in un Dvd realizzato proprio in occasione del centenario. 

L’emozionante filmato si apre con l'indimenticabile interpretazione del ruolo di Rigoletto da parte del Maestro Gobbi in duo con una meravigliosa Scotto nella sua indimenticabile Gilda. Subito emerge la recuperata qualità delle immagini dei filmati così come l'audio, perfettamente conservato, ci permette di apprezzarne ancora di più le caratteristiche vocali dei due interpreti. La preoccupazione di un padre nel voler proteggere la figlia da un ambiente esterno così malvagio e scorretto, l'imbarazzo della confessione di sua figlia e la successiva rabbia del "Cortigiani vil razza dannata" contagiano la platea ed emozionano come se fosse essa stessa ad esprimere quelle emozioni. Al termine del filmato, si riaccendono in sala le luci, gli applausi liberano la tensione emotiva ma solo per pochi istanti.

Il secondo filmato conduce ad un'altro personaggio-capolavoro di Gobbi, quello di Gianni Schicchi. Un momento memorabile: nell'aria di Lauretta "O mio babbino caro", ovviamente non una nota viene cantata dal baritono, ma è così intensa l’interpretazione scenica di Gobbi-Schicchi che a stento si possono trattenere le lacrime. E' incredibile come traspaia l'ostentata severità di un padre e come alla fine, il lato umano e l'amore per sua figlia, possano sciogliere l'orgoglio e le sue decisioni più determinate. L’ultimo filmato era dedicato al grande cattivo di "Tosca", lo Scarpia di Tito Gobbi, grande in questa figura di infinita crudeltà.

Erano presenti in sala, al Parco della musica, e lo hanno raccontato, persone che avendolo conosciuto Gobbi dal vivo, dopo averlo visto interpretare questo ruolo, si domandavano come lui potesse, nella vita reale, essere una persona così gentile, dolce ed affabile.

Novecento recite collezionate dal Maestro nel ruolo di Scarpia suonano come un dato da Guinness dei primati per un solo ruolo: ma quando parliamo di Tito Gobbi tutto è possibile. Quattrocento circa, invece, le sue interpretazioni dei ruoli di Rigoletto e Il Barbiere di Siviglia.

Un dvd da non perdere, questo, realizzato in occasione del centenario, ricco di spunti per chi volesse affacciarsi all'arte della lirica e alla comprensione di un ruolo d'opera: indubbiamente emozionante anche per non i addetti ai lavori ma semplici appassionati.
E’ stata Cecilia Gobbi che ha prodotto, in collaborazione con ICA Classics il dvd del centenario di suo padre, riportando alla luce, dopo otto anni di ricerche, la serie televisiva della BBC “Great characters of opera”, prodotta negli anni 1965-1966 da Patricia Foy.


Copyright 2013 Aurorainternationaljournal.com e Aurora - The World Wide Interactive Journal
Vietata la riproduzione anche parziale dei presenti contenuti

Number of views (32194)/Comments (0)

Luca Lombardo

Luca Lombardo

Other posts by Luca Lombardo

Archive