it-ITen-USes-ESba-RU

Luca Parmitano entrerà in collegamento con l’I.T.I.S. Galilei di Carrara

Luca Parmitano entrerà in collegamento con l’I.T.I.S. Galilei di Carrara

Eccezionale collegamento degli studenti dell’Istituto di Carrara con l’astronauta italiano in missione sulla Stazione Spaziale Internazionale a 400 km dalla Terra.

Author: Redazione Aurora/Tuesday, October 22, 2019/Categories: News, Italia, Toscana, Lazio

Il 24 ottobre 2019 sarà un giorno memorabile per gli studenti del corso di Telecomunicazioni dell’I.T.I.S. di Carrara: stabiliranno un ponte radio con l’astronauta Luca Parmitano, in orbita sull’ISS (Stazione Spaziale Internazionale), a 400 km dalla Terra per la missione Beyond, iniziata il 20 luglio 2019. Lo straordinario evento, che si svolgerà nella sede dell’Istituto tecnico industriale, sarà gestito dai volontari radioamataori di ARI Versilia – Viareggio sotto il coordinamento di Alessandro Tesconi. Referente tecnico della scuola e anima del progetto è il professor Fabio Menconi.
Partner d’eccezione è l’agenzia spaziale statunitense NASA, insieme a quella europea ESA e all’italiana ASI.
Gli studenti dell’Istituto avranno la possibilità di intervistare Parmitano, primo italiano ad avere assunto il comando di una Stazione Spaziale, nei dieci minuti corrispondenti al tempo impiegato dall’ISS per attraversare il tratto di cielo raggiungibile dalle frequenze irradiate dal Galilei, ripetibili a discrezione dell’astronauta dopo l’intervallo di un’ora e mezza in cui l’ISS completa il giro dell’orbita terrestre. In collegamento telefonico con la scuola di Carrara, si troverà anche il Liceo Scientifico Gullace di Roma.
Quella che per l’astronauta Parmitano è, a tutti gli effetti, una missione inserita nell’ordine del giorno e da archiviare nei registri NASA, per la scuola si traduce nella possibilità di avviare gli studenti verso un nuovo modo di concepire le telecomunicazioni, oltre che di farli appassionare maggiormente allo studio delle materie d’indirizzo.
Nell’evento, infatti, è coinvolta l’associazione AMSAT-Italia, che raggruppa i team di radioamatori locali e supporta la scuola dal punto di vista tecnico e logistico per la messa in atto del collegamento. AMSAT-Italia, a sua volta, è coordinata da ARISS, che raggruppa le associazioni di radioamatori di tutto il mondo e che da anni simpegna per avvicinare gli studenti alle scienze dello Spazio.
Nota di rilievo, tutte le attività di ARISS, AMSAT Italia e ARI Versilia – Viareggio sono fornite a titolo completamente gratuito.
La missione Beyond, infine, per Luca Parmitano ha un significato particolare in quanto con essa raggiunge un altro primato, quello di essere il primo italiano ad assumere il comando di una Stazione Spaziale.
Straordinaria la carriera dell’astronauta e militare italiano, Tenente Colonnello dell’Aeronautica Militare, che dopo il diploma al Liceo Scientifico Galileo Galilei di Catania, ha frequentato l’Università degli Studi di Napoli Federico II, dove si è laureato in Scienze Politiche. Parallelamente ha frequentato l’Accademia Aeronautica di Pozzuoli e, nel 2001, portato a termine l’addestramento base con la U.S. Air Force alla Euro-Nato Joint Jet Pilot Training, in Texas. Ha continuato a perfezionare il suo addestramento fino ad essere selezionato come astronauta ESA nel 2009, anno a cui risale la sua prima missione, Volare. Nel suo curriculum, oltre alla qualifica per pilotare 20 diversi tipi di aerei e elicotteri militari, conta più di 2000 ore di volo; è stato il primo italiano ad aver compiuto un’attività extraveicolare - una “passeggiata spaziale” di 6 ore e 7 minuti.














Copyright 2019 Aurora International Journal - Aurora The World Wide Interactive Journal.
Vietata la riproduzione anche parziale dei presenti contenuti.


Number of views (10387)/Comments (0)

Redazione Aurora

Redazione Aurora

Other posts by Redazione Aurora