it-ITen-USes-ESba-RU

Torneo Internazionale Giovanile al Circolo del Tennis Firenze, per la prima volta con la prequalificazione

Torneo Internazionale Giovanile al Circolo del Tennis Firenze, per la prima volta con la prequalificazione

È stata presentata l’edizione n. 44 del Torneo che tradizionalmente si svolge durante la settimana di Pasqua e si conclude il lunedì dell’Angelo.

Author: Rita Sanvincenti/Thursday, April 11, 2019/Categories: News, Italia, Toscana

È la 44esima edizione del Torneo Internazionale Giovanile “Città di Firenze – Trofeo Intesa San Paolo” – Grade 2, quella che si svolgerà dal 15 al 22 aprile sui campi del Circolo del Tennis Firenze 1898. Il programma del Torneo, inserito nel circuito ITF Junior World Ranking, è stato presentato nella storica palazzina del Circolo alla presenza del Presidente Giorgio Giovannardi, del Direttore del Torneo Flavio Benvenuti, dell’Assessore allo Sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci, del Consigliere Nazionale della Federazione Italiana Tennis Guido Turi, del Presidente della Federtennis Toscana Luigi Brunetti.
La Federazione Italiana Tennis, quest’anno, ha dato ai circoli organizzatori dei tornei internazionali giovanili, la possibilità di anticipare la manifestazione di due giorni per rendere possibile lo svolgimento di un torneo di prequalificazione ai tornei riservato solo ai giocatori e alle giocatrici italiane che, in questo caso, si disputerà nei giorni 13 e 14 aprile. “La Federtennis – dichiara Turi – con il torneo fiorentino apre sempre più le porte ai tennisti azzurri. Con il ‘Città di Firenze’, infatti iniziano i tornei di prequalificazione deliberati dalla FIT nell’ultimo Consiglio, con l’intento di dare maggiori possibilità ai ragazzi e ragazze italiani di inserirsi nei tornei di qualificazione. Certamente un passo in avanti che porterà i club organizzatori ad allungare di qualche giorno lo svolgimento del torneo”.
Nella storia del Torneo Internazionale si trovano nomi come quelli di Federer, Murray, Sanchez, Rosset, e, “più di recente – ricorda il Presidente del Circolo Giorgio Giovannardi, Kachanov, attualmente numero 12 del raking. Nel femminile il quadro è addirittura migliore con Capriati, Hingis, Mauresmo, Safina e Simona Halep attualmente numero 3 del mondo.
“Siamo l’unico torneo che ha date mobili”, ricorda il Direttore del Torneo Flavio Benvenuti riferendosi al fatto che si svolge sempre nel periodo della settimana di Pasqua. “Quest’anno – prosegue - i giocatori hanno avuto un po’ più di tempo per giocare sulla terra rossa e questo aspetto non può fare altro che bene al Torneo poiché vedremo ragazzi già concentrati e meno errori. Siamo in contemporanea con altri due tornei, uno in Francia ed uno in Bulgaria, tutti con dei bei tabelloni. Il nostro è paragonabile a quello dell’anno scorso, se non migliore. L’edizione 2018 è stata significativa grazie ai vincitori Lorenzo Musetti e Clara Tauson, che ora è la numero uno al mondo under 18, mentre Musetti è il numero due. Speriamo di avere anche quest’anno protagonisti di altrettanto valore. Nel femminile le prime quattro giocatrici, Eleonora Alvisi, Sara Ziodato, Alice Amendola, Matilde Mariani sono tutte competitive e hanno già fatto bene i tornei di Grado 1 e 2”.
Due i tabelloni (maschile e femminile) con 32 atleti tra i quali Benvenuti segnala la quindicenne cittadina cinese Sijia Wei e Linda Nosckova e tra le italiane, cita Lisa Pigato che partecipa al Torneo di Firenze per la terza volta ed Eleonora Alvisi. Per quanto riguarda il maschile, sottolinea i nomi di Tyiler Zink, Flavio Cobolli che l’anno scorso ha vinto il torneo di doppio, Francesco Passaro, che ha giocato il suo primo torneo giovanile a Firenze nella precedente edizione grazie alla wild card del Circolo, ed inoltre Luciano Darderi, e Luca Nardi “grande promessa”.
“Il Torneo Internazionale Giovanile costituisce da anni l’iniziativa più importante del Circolo del Tennis Firenze – afferma Eugenio Giani Consigliere Nazionale CONI, oltre che Presidente del Consiglio regionale della Toscana che a suo tempo fece una scelta giusta e cioè, piuttosto che mantenere un medio torneo assoluto che richiedeva comunque forti risorse per garantire un’organizzazione che offrisse la presenza dei migliori tennisti, puntò sul Torneo Giovanile che nel corso del tempo si è arricchito di presenze di atleti che hanno poi fatto la storia del tennis. Questo torneo porta a Firenze i migliori tennisti e, anno dopo anno, questa concentrazione sulla città ha offerto atleti che poi abbiamo visto nelle classifiche internazionali del tennis. La finale, il lunedì di Pasqua, è entrata nel novero dei grandi eventi sportivi fiorentini ed è bellissimo vedere nella cornice delle Cascine tanto entusiasmo e tanta partecipazione nel momento conclusivo del Torneo”.




Copyright 2019 Aurora International Journal - Aurora The World Wide Interactive Journal.
Vietata la riproduzione anche parziale dei presenti contenuti.



Number of views (8082)/Comments (0)

Rita Sanvincenti

Rita Sanvincenti

Rita Sanvincenti Other posts by Rita Sanvincenti