it-ITen-USes-ESba-RU

DISCOVERY CREATIVE KNITWEAR DESIGN ON CATWALK, le tendenze a Pitti Filati

DISCOVERY CREATIVE KNITWEAR DESIGN ON CATWALK, le tendenze a Pitti Filati

Le collezioni di dodici giovani designer dell’Accademia di Costume & Moda di Roma alla Fortezza da Basso di Firenze

Author: Redazione Aurora/Monday, July 3, 2017/Categories: News, Moda, Italia, Toscana

Protagonisti assoluti dell’edizione 81 di Pitti Immagine Filati alla Fortezza da Basso di Firenze, gli studenti del Master in Creative Knitwear Design dell’Accademia di Costume & Moda di Roma. In passerella, grazie alla partnership tra I’Accademia e Modateca Deanna, le collezioni di dodici giovani designer che hanno portano in scena i progetti personali e tre industry projects sviluppati durante il percorso di studi con il supporto diretto di alcune delle maggiori aziende tessili italiane, risultato esemplare del lavoro sinergico tra scuola e industria.
Undici identità definite. Questo il tratto che è emerso dalle collezioni presentate a Pitti Filati da Fondazione Pitti Immagine Discovery,The Woolmark Company, Max Mara e Avant Toi. Creatività che incontra il know-­how e studio sul prodotto finalizzato alla ricerca e all’espressione delle tendenze contemporane, sono confluiti in ogni singola collezione comprensiva di ricerca sul mood, sui materiali e sulle lavorazioni. Le proposte di collezione sono state esaminate e, nei tre casi specifici di Diesel, Avant Toi e Laura Lusuardi, Amora Carbajal e il Loma per il progetto Alpaca del Peru, prodotte.

Un industry project è un’esperienza di studio stimolante, in cui alla creatività del designer è richiesto di modellarsi sul DNA di un brand: Celebration of the New Gender, Light my Fire, Generation Collection FW 17, sono un plus che aggiunge valore al lavoro degli studenti e al corso CKD.
Dalla collaborazione tra The Woolmark Company, Zegna Baruffa Lane Borgosesia e il Master in Creative Knitwear Design dell’Accademia Costume & Moda i giovani fashion designer, hanno interpretato la lana Merino esaltandone le innate qualità ispirandosi al The Wool Lab Autunno/Inverno 2018/19, creando ciascuno un outfit che sarà esposto nelle vetrine dello stand di Zegna Baruffa Lane Borgosesia durante Pitti Filati. The Wool Lab è la miglior selezione di tessuti e filati di lana presenti in commercio realizzata da The Woolmark Company.
I dodici designer protagonisti sono: Alessandra Giancecchi, Amanda Plummer, Andrea Zanola, Atzuko Karuizawa, Debora Fossaceca, Erica Devi Handika, Gabriela Braga Rodrigues, Grace Mary Lant, Maria Christina Mcpadden, Petra Ptackova, Sara Massi, Silvia Amorosino.
Le aziende a supporto degli studenti: Iafil, Cariaggi Lanificio, Linea più, Millefili, Zegna Baruffa Lane Borgosesia, Michell Group, ENKA, Gruppo Dondi, Maglificio Innocenti, Roberto Collina, Alpaca del Peru, Salgari, The Play, Ermanno Scervino, United Colors of Benetton, Zanni Maglierie, Maglificio Marilina, Loma, Imax, Transit, Volcar, Diesel, Lia Pull, Della Rovere, MeIyˇs Maglieria, Maglificio Pistillo Saverio, MATIA, Maglificio Al-­An Tricot, Metaphor Italy, Maglificio Loredana, SAT Knitting Machines, Maglificio Benelli.


Ph. Giovanni Giannoni

Copyright 2017 Aurora International Journal - Aurora The World Wide Interactive Journal.
Vietata la riproduzione anche parziale dei presenti contenuti

Number of views (18267)/Comments (0)

Redazione Aurora

Redazione Aurora

Other posts by Redazione Aurora