it-ITen-USes-ESba-RU

Arriva Pitti e Firenze si trasforma in un palcoscenico degli eventi

Arriva Pitti e Firenze si trasforma in un palcoscenico degli eventi

“Firenze Hometown of Fashion” festeggia 60 anni di attività offrendo ai fiorentini e i suoi visitatori una serie di straordinari spettacoli ed eventi

Author: Anonym/Monday, June 2, 2014/Categories: News, Moda, Italia, Toscana, Итальянский репортер

Anche quest’anno, a giugno, in occasione di una delle manifestazioni più importanti della moda italiana, Pitti Uomo 86, Firenze si trasformerà presentando un elevato numero di appuntamenti per festeggiare l’anniversario del Centro di Firenze per la Moda Italiana, che fu fondato pochi anni dopo la nascita della moda italiana nel mondo, all’inizio dell’anni ’50 proprio nel capoluogo Toscano.

Sarà Andrea Bocelli, il tenore italiano, lunedì 16 giugno alle ore 19.00 ad aprire ufficialmente “Firenze Hometown of Fashion” con un concerto unico, assieme ai Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino, all’Opera di Firenze, il nuovo teatro lirico all’interno del Parco della Musica e della Cultura.

Dal teatro si sposterà all’area aperta. Con il calare del sole alle ore 22.00 sul Ponte Vecchio si terrà uno spettacolo straordinario, donato da Stefano Ricci, il luxury fashion brand fiorentino che festeggia i suoi 40 anni di attività, con l’inaugurazione della nuova illuminazione del ponte e lo show acquatico sull’Arno. Illuminazione sarà accesa sempre dall’ospite d’eccezione Andrea Bocelli la cui presenza e ospitalità in città sarà offerta proprio da Stefano Ricci. Lo spettacolo acquatico, “Fous de Bassin”, verrà realizzato dagli artisti francesi della compagnia “Ilotopia”, i quali hanno già conquistato il pubblico delle grande città come Mosca, Dubai, Parigi, Lione, Istanbul.

Parteciperanno ai festeggiamenti anche le altre importanti case di moda fiorentine come Salvatore Ferragamo, Gucci, Ermano Scervino, Roberto Cavalli e Emilio Pucci, proponendo al pubblico una varietà di attrazioni.
Gucci, il 17 giugno presenterà i suoi eventi presso il Gucci Museo in piazza Signoria, dove inaugurerà una nuova illuminazione accompagnata dalla performance artistica e presso il rinnovato negozio di Richard Ginori di Firenze. Tutto quanto in omaggio agli oltre 90 anni di storia che legano il marchio alla la città di Firenze.

Ermanno Scervino 18 giugno a partire dalle 20.30 renderà omaggio a Firenze facendo sfilare la propria collezione realizzata appositamente per questa occasione. Gli ospiti saranno accolti in un luogo storico della Moda Italiana, la Sala Bianca del Forte Belvedere, reso celebre da Giovanni Battista Giorgini, pioniere del Made in Italy. La sfilata è accompagnata da un cocktail, una cena esclusiva e un after-party con dj-set.

Salvatore Ferragamo mercoledì 18 giugno dalle 19.30 alle 21.00 presso il museo al Palazzo Feroni inaugurerà la nuova mostra, intitolata “Equilibrium”, basata su un confronto tra opere d’arte di valore e significato eccezionali e media diversi - pittura, scultura, fotografia, video, cinema, edizioni a stampa - arricchito da documentari e testimonianze storiche, immagini d’archivio e una serie di interviste.

Tra le attività correlate si pone “La Notte dei Modivori”, una serata speciale che si terrà la sera di martedì 17 giugno, negli spazi art nouveau del Cinema Teatro Odeon di Firenze con la presentazione dei video che racconteranno la nascita dello stile italiano fino ai giorni nostri. I filmati saranno accompagnati dai sottotitoli in inglese. La prima di “E poi c’è Napoli” andrà in scena giovedì 19 giugno alle ore 19.30, e in seconda proiezione alle ore 21.00.

Dal 19 fino al 22 giugno dalle 10.00 alle 20.00 al Forte di Belvedere sarà allestita la mostra con sedici auto d’epoca italiane costruite in un unico esemplare o in tiratura estremamente limitata, tutti provenienti dalla Collezione Lopresto.

Mentre il tema guida dei saloni di Pitti alla Fortezza da Basso dal 17 al 20 giugno sarà dedicata al Ping Pong e lo sport da tavolo.


Copyright 2014 aurorainternationaljournal.com - Aurora The World Wide Interactive Journal
Vietata la riproduzione anche parziale dei presenti contenuti

Number of views (32571)/Comments (0)